Convegno 2016

convegno internazionale
LA FAMIGLIA DA CONCEPIRE

23-24 giugno 2016


Aula Magna
Facoltà di Medicina e Psicologia
Sapienza Università di Roma


Via dei Marsi 78 - Roma

Sapienza Università di Roma Associazione Italiana di Psicologia
6 come sei - Centro di consulenza orientamento sessuale e identità di genere 1 Spazio per te

In Italia sarebbero più di 100.000 i bambini e gli adolescenti cresciuti da genitori omosessuali (Istituto Superiore di Sanità, 2006). Poiché la legge n. 40/2004 vieta a coppie o single omosessuali l’accesso alla procreazione medicalmente assistita e alla gestazione per altri, sempre più donne lesbiche e uomini gay italiani concepiscono i propri figli all’estero. Il numero è in costante crescita (Baiocco, Laghi, 2013), anche grazie al sostegno alla genitorialità omosessuale dichiarato dalle più importanti associazioni mediche e psicologiche (tra le altre, American Academy of Child and Adolescent Psychiatry, 2013; American Academy of Pediatrics, 2006, 2013; American Psychoanalytic Association, 2012; American Psychiatric Association, 2013; American Society for Reproductive Medicine, 2009; European Society of Human Reproduction and Embriology, 2014).

 

Sebbene le ricerche internazionali (Fedewa et al., 2015) e nazionali (Baiocco et al., 2015) abbiano evidenziato che i bambini cresciuti da genitori omosessuali e quelli cresciuti da genitori eterosessuali non si differenziano in termini di benessere psicologico, identità sessuale, relazioni con i pari e risultati accademici, la possibilità che uomini gay e donne lesbiche siano genitori suscita comunque opposizioni e resistenze. Oggi che le tecniche di procreazione medicalmente assistita e la gestazione per altri permettono la formazione di sistemi familiari finora ritenuti “inconcepibili” (Lingiardi, 2013), come si articolano i processi di sviluppo dei bambini con genitori omosessuali? Qual è il destino delle loro identificazioni di genere? (Lingiardi, Carone, 2016).

 

Scopo del convegno è discutere lo stato della ricerca nazionale e internazionale sul benessere psicologico dei bambini concepiti con tecniche di procreazione medicalmente assistita e gestazione per altri, e riflettere sui cambiamenti psichici, giuridici e simbolici che queste modern families (Golombok, 2015) introducono. Le giornate di studio hanno carattere interdisciplinare e sono rivolte a studenti, ricercatori, psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, pediatri, antropologi e sociologi. Tra i relatori, interverranno Tiziana Bastianini, Segretario Scientifico Nazionale della Società Psicoanalitica Italiana (S.P.I.), e Susan Golombok, Direttrice del Centre for Family Research (University of Cambridge), in cui, da oltre trent’anni, si occupa di ricerca nel campo delle genitorialità e della procreazione medicalmente assistita.

Clicca qui per scaricare la locandina del Convegno
La famiglia da concepire
23-24 giugno 2016
Aula Magna
Facoltà di Medicina e Psicologia
Sapienza Università di Roma
Via dei Marsi 78 - Roma

partecipazione gratuita
con iscrizione obbligatoria
il convegno sarà accessibile anche in
Lingua dei Segni Italiana (LIS)
si ringraziano la sez. Psicologia clinica e dinamica
e la sez. Psicologia dello sviluppo e dell’educazione
dell’Associazione Italiana di Psicologia (AIP) per il loro sostegno